Comitato Nobel Disabili

Tell Me: un progetto per l’alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti

La difficoltà a padroneggiare la lingua è una delle componenti più importanti dell’insicurezza materiale, sociale e psicologica sperimentata dai migranti nel processo della loro difficile integrazione in qualsiasi paese. Il progetto ha come obiettivo specifico quello di contribuire a migliorare l’offerta educativa (con particolar riguardo a quella correlata all’alfabetizzazione linguistica e matematica) verso un gruppo.

“DEEP ACTS” il nuovo progetto sostenuto dal Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili

“DEEP ACTS” – Developing Emotional Education Pathways and Art Centered Therapy Services against gender violence”, è un progetto finanziato dal programma europeo “Rights, Equality and Citizenship” che si articolerà nel biennio 2020-2022 in Italia, Portogallo e Spagna con meeting, workshop, conferenze, spettacoli, video, mostre ed eventi. L’obiettivo del progetto è quello di offrire metodi innovativi.

RAPKOUR: Rap e Parkour per integrare nella comunità la creatività dei giovani

RAPKOUR è il nuovo progetto realizzato da Il Comitato Nobel Per I Disabili, Associazione Nuovi Linguaggi, Federazione di Parkour (Francia) e ASTA. Il termine RAPKOUR racchiude le parole Rap e Parkour, le due attività che il progetto stesso intende promuovere. Nel sito del progetto vengono spiegati così gli obiettivi dell’iniziativa: “La sfida del progetto ЯAPKOUR.